Home > Argomenti vari > TRADIRE LE PROPRIE IDEOLOGIE, SPESSO, E’ DANNOSO

TRADIRE LE PROPRIE IDEOLOGIE, SPESSO, E’ DANNOSO

29 Maggio 2007

Ci limitiamo, asetticamente, a comunicare che Il Signor Sindaco del Comune di Vallermosa (CA)unitamente alla sua coalizione, sono stati “battuti” da una coalizione di centro destra in occasione delle consultazioni elettorali amministrative conclusesi oggi alle 15.00. Nessuna gioia, da parte nostra, per il risultato politico, ma solo una riflessione: tradire la propria ideologia, a volte è dannoso!!!! Riportare sul nostro blog la notizia ci sembrava d’obbligo anche perché nei precedenti articoli avevamo spesso parlato della ”distrazione” della giunta di sinistra di quel Comune nei confronti della Famiglia Ibba Caddeo. Fra qualche giorno, appena trascorsi i tempi tecnici per l’insediamento del nuovo Sindaco Sergio CATTA, sarà nostra cura ricordargli il peso della triste e vergognosa eredità ( relativa ai piccoli Sara e Roberto ed i loro genitori) lasciatagli dalla Giunta uscente. Ne consegue che chi aveva manifestato l’intenzione di tentare di sensibilizzare ulteriormente il Sindaco uscente sulla drammatica situazione della Famiglia Ibba Caddeo, dovrà adesso attendere qualche giorno e, dopodichè, svolgere un’opera sensibilizzatrice nei confronti del nuovo Amministratore di quel Comune affinché esamini attentamente la precaria ed inverosimile situazione di questa sfortunata famiglia ed adotti tutti i provvedimenti necessari affinché questa inconcepibile distrazione venga, in qualche misura, sanata.. Personalmente riteniamo che, soprattutto in seno alle piccole comunità ( Vallermosa conta circa solo 2000 abitanti), più che la connotazione politica sia determinante l’onestà intellettuale ed il senso di responsabilità di quei cittadini chiamati dall’elettorato a governare. A Sara, Roberto ed ai loro genitori, che proprio ieri abbiamo avuto l’immenso piacere di conoscere personalmente, và il nostro più sincero augurio affinché questa nuova Amministrazione gli renda finalmente giustizia riconoscendo, una volta per tutte, quei diritti da tanto tempo reclamati invano. Ilgiardinodelcuore Lavocedellacoscienza.

  1. Red Bull
    29 Maggio 2007 a 11:26 | #1

    Ci vorrà un pò di tempo prima che la nuova giunta prenda atto della situazione del piccolo Municipio ma tra quindici giorni inizieremo tutti insieme ad inondarli di mail fino allo sfinimento.
    Buona giornata a tutti. V.

  2. Nenè
    29 Maggio 2007 a 13:36 | #2

    Gia, e scrivo pure io, tutti scriviamo e poi staremo a vedere come la prendono…
    Fatta riunione per Azzurra…poichè la nostra Associazione onlus è stata bocciata da Piazza Mastai(Roma sede centrale Telecom!)ora ci provo con il “cerchio della solidarietà”(un’altra onlus) per far passare la cosa sui telefonini Tim e reperire i fondi, incrociamo le dita tutti.
    Un caro saluto e buon lavoro a voi!Sà

  3. Roberta P.
    29 Maggio 2007 a 19:26 | #3

    Ciao, per favore fatemi sapere, appena disponibile, l’e-mail del nuovo sindaco, Sergio Catta, cosi’ da potergli subito inviare e-mails di sensibilizzazione per Roberto e Sara! saranno molte…!! grazie di cuore!!

  4. fragile.soul
    30 Maggio 2007 a 0:05 | #4

    Ciao!! Son tornata,
    siete unici!!!!

  5. alessandro
    30 Maggio 2007 a 17:34 | #5

    Ciao…
    Da un pò di tempo non passavo a trovarvi….
    Un carissimo saluto.

  6. fragile.soul
    30 Maggio 2007 a 21:16 | #6

    Volevo dirvi che siete delle persone fantastiche ed uniche. Fio ad ora nessuno aveva fatto nemmeno la metà di quello che state faccendo voi. Voi siete la mano di Dio,per chi “crede”,per chi no,e per chi ancora è indeciso..
    Voi siete ciò che di speciale esiste al mondo,siete le persone più “riuscite” del creato..
    Non so se c’è un limite all’amore che sprigionate,mi auguro di no,mi auguro che voi siate il miracolo del quale si fatica a credere..
    Vi voglio bene.

  7. feloi
    31 Maggio 2007 a 10:26 | #7

    nei comuni contano più le persone che i partiti… e un sindaco che non fa bene il sindaco poi non deve dare la colpa agli altri… fosse stato meno sordo e meno attento magari al suo nepotismo… ma non si può dire… sia mai… forse vaesse speso il suo mandato per aiutare i concitadini che soffrono sarebbe sindaco vitanaturaldurante… ma l’avidità è miope… si è gongolato…ora è giusto che torni a zappare… magari… vediamo se i nuovi arrivano dalla stessa risma… e conoscendo quanto si sentano furbi molti di quelli che si candidano non mi stupirei… l’importante è non mollare… grazie tornerò…

  8. infondoaimieiocchi
    31 Maggio 2007 a 14:36 | #8

    Carissimi, eccomi tornata dalla breve “vacanza” se così si possono chiamare due giorni da mamma:-)!
    Beh, la “distrazione” politica è la peggiore risposta che un politico possa dare a chi lo ha votato, tranne nei casi di masochismo congenito, di cui, l’italiano in genere pare soffrire da tempi immemorabili ormai!
    Scusate lo sfogo ma ne sono convinta profondamente, indipendentemente se si tratti di Cdl o di Pd o ulivo o come diamine si chiami sto misto fritto!
    Torniamo alla questione principale!
    La Famiglia Caddeo!
    Beh il nuovo sindaco, nominata la Giunta ed insediatosi, potrebbe già emettere un’ordinanza urgente, essendo lui il diretto responsabile della salute dei suoi cittadini!
    Per cui, non importa il colore politico della Giunta e la maggioranza in Consiglio Comunale, conta l’impegno CIVILE nei confronti di questa dignitosa famiglia che non chiede altro se non che vengano rispettati i loro sacrosanti diritti!
    V….una mail a testa basta credo eheheh!
    Ma tu sei grande e vuoi fare sempre le cose in proporzione!
    Baci x tutiie…ci sono sempre eh!!!

    Uno di questi giorni vorrei discutere con Voi un caso sotto il punto di vista etico!
    Ciao a presto

  9. caravaggio
    5 Giugno 2007 a 20:43 | #9

    onestà intellettuale e senso di responsabilità…sono le pedine vincenti di qualsiasi ideologia……non importa se di destra o di sinistra, ma seria e che cauteli i diritti di tutti i cittadini….Bravo stai portando avanti una battaglia che ti onora…smak

  10. lavocedelacoscienza
    6 Giugno 2007 a 2:01 | #10

    risposta per Caravaggioisback:
    carissima, mi preme precisare che siamo in 2 a portare avanti questa “battaglia” e colgo l’occasione per ringraziare, ancora una volta, tutti coloro che, sostenendoci, stanno aiutando questa sfortunata famiglia ad ottenere una vita “migliore”.
    Lavocedellacoscienza

  11. falivenes
    6 Giugno 2007 a 11:00 | #11

    …salutino;-)))

  12. alessandro
    6 Giugno 2007 a 13:29 | #12

    il bisogno e la giustizia non hanno e non debbono avere colore politico. E’ giusto insistere sui diritti sacrosanti dell’individuo. Sperando che la nuova amministrazione abbia la sensibilità giusta per affrontare ciò che da voi gli verrà posto. Un abbraccio….

  13. Luisa
    6 Giugno 2007 a 16:52 | #13

    ciao! sono luisa, la mamma di Roberto e Sara Ibba. Colgo ancora l’occasione di ringrarti e ringraziare anche il giardino del cuore, per esserci vicini. Leggendo questi commenti, posso solo dire che finalmente mi sento come se avessi tantissimi fans, e a non sentirci più tanto soli. Fino adesso non ci sono ancora novità, ma speriamo… un abbraccio a tutti voi. Luisa

  14. Red Bull
    7 Giugno 2007 a 6:58 | #14

    Buongiorno amici miei, ci sono notizie da Vallermosa?
    Un abbraccio, V.

  15. ivy phoenix
    7 Giugno 2007 a 16:03 | #15

    letto, ma da internet point e di fretta..
    spero di tornare presto con più calma
    un saluto

  16. enrica
    9 Giugno 2007 a 10:47 | #16

    ho visionato l’articolo e l’ho messo nel mio blog

I commenti sono chiusi.